Alirocumab: il costo è ancora troppo elevato, in rapporto alla sua efficacia

Nonostante sostanziali benefici cardiovascolari, il prezzo di alirocumab dovrebbe essere ridotto dell’86% per essere considerato efficace in termini di costi per la riduzione del colesterolo LDL.

È questo il bilancio che viene posto da una recente analisi, pubblicata su Annals of Internal Medicine, in concomitanza con il rilascio dei risultati del trial ODYSSEY, di cui vi abbiamo già dato conto il mese scorso (vedi articolo sullo studio ODYSSEY).

Lo studio ODYSSEY

Lo studio ODYSSEY (valutazione degli esiti cardiovascolari dopo una sindrome coronarica acuta durante il trattamento con Alirocumab) ha incluso partecipanti con una recente sindrome coronarica acuta. Rispetto ai partecipanti che ricevevano solo statine, quelli che ricevevano una statina più alirocumab avevano tassi più bassi di infarto miocardico, ictus e morte.

Mentre il farmaco è considerato molto costoso, ad un prezzo di 14.000 dollari l’anno (circa 100 volte il costo di una statina generica), molti speravano che sarebbe stato economicamente vantaggioso dato il potenziale di risparmio sui costi associati alla malattia coronarica e all’ictus, come ricoveri, procedure di rivascolarizzazione e altri costi medici.

Alirocumab: il rapporto costo-efficacia

I ricercatori dell’Università della California, a San Francisco, hanno utilizzato un modello computerizzato specificamente progettato per determinare il rapporto costo-efficacia di alirocumab. Hanno specificamente confrontato il rapporto costo-efficacia di alirocumab o ezetimibe se aggiunti alla terapia con statine.

Il loro modello ha mostrato che rispetto a una statina in monoterapia, l’aggiunta di ezetimibe costa 81.000 dollari per anno, aggiustato per la qualità di vita (QALY). L’aggiunta di alirocumab costa invece 308.000 dollari per QALY.

Sulla base del prezzo corrente, il costo di alirocumab dovrebbe essere ridotto da 14.560 a 874 dollari l’anno. Il che sarebbe senza precedenti per le terapie biologiche nel mercato degli Stati Uniti.

Alirocumab: il prezzo scenderà abbastanza?

I risultati di questa analisi costo-efficacia sono stati annunciati a marzo 2018 e rilasciati in concomitanza con la pubblicazione dello studio ODYSSEY. Dopo la presentazione di questa analisi il produttore di alirocumab ha annunciato un piano per abbassare effettivamente il prezzo. Annunci successivi hanno comportato un sostanziale abbassamento del prezzo di questa classe di farmaci.

Gli autori suggeriscono che le prime analisi di costo-efficacia sono fondamentali per pagatori, fornitori, pazienti e i responsabili politici, al fine di disporre degli strumenti per negoziare prezzi convenienti per le nuove terapie.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + due =