Al Salone del Mobile.Milano presentato il SUV ibrido di Alfa Romeo: Tonale

In occasione del “Salone del Mobile.Milano”, palcoscenico internazionale che da sempre coniuga stile, design, storia, cultura e mostra le tendenze di ieri, oggi e domani è stata presentata in anteprima nazionale la Alfa Romeo Tonale. La nuova vettura del Biscione è la concept car del primo SUV compatto ibrido plug-in del marchio italiano.

Dopo l’esordio mondiale a Ginevra, questa recente novità Alfa Romeo una rappresenta l’elettrificazione secondo Alfa Romeo: l’incontro tra le tecnologie più evolute e la dinamica di guida.

Il design

Le sue dimensioni compatte racchiudono l’unicità del design italiano e lo stile originale e moderno tipicamente Alfa Romeo.

Un elemento che richiama la tradizione del DNA di Alfa Romeo è la ruota “teledial”: il design del cerchio da 21″ di Tonale richiama questo concetto del “disco telefonico” attraverso una struttura architettonica leggera, che presenta una realizzazione pulita e di grande impatto del tema circolare. Questa scelta di stile risale agli anni 60, quando divenne il vanto della 33 Stradale.

Sulla fiancata si avvicendano volumi pieni ed eleganti propri di vetture apparentemente lontane per generazione e tipologia, che richiamano le qualità cariche di fascino delle forme pure della Duetto o della Disco Volante Spider, mentre la “Linea GT” di Tonale reinterpreta la sensazione di tensione e sicurezza della pluripremiata GT junior.

L’anteriore ripropone l’inconfondibile “Trilobo” e il suo distintivo “Scudetto” Alfa Romeo. Ad accompagnare questo elemento e a completare la monografia sul frontale troviamo la fanaleria anteriore “3 più 3”.

Il posteriore di Tonale viene caratterizzato da un lunotto avvolgente e completato nella parte superiore dall’ala sospesa che ne esalta la continuità con il tetto trasparente.

Gli interni

Il design degli interni di Tonale, che trae ispirazione della storia racing di Alfa Romeo, ne rievoca la passione. Gli interni sono fortemente concepiti in funzione del guidatore ma anche per ospitare comodamente i suoi passeggeri.

Si trovano pannelli traslucidi e il tunnel centrale retroilluminati; sul tunnel trova perfettamente la sua sede uno degli elementi essenziali di Alfa Romeo, il selettore di modalità di guida.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 13 =