Un SUV davvero grande: Audi Q7 in versione rinnovata

Audi Q7 sta per subire un aggiornamento a 360 gradi. Il SUV di grandi dimensioni presenta il nuovo design della famiglia Q e offrendo una spaziosità superiore. La tecnologia ibrida, il concetto di funzionamento digitale e i fari LED HD Matrix opzionali, inclusa la luce laser, sono solo alcuni dei punti salienti. La nuova Audi Q7 sarà lanciata in Europa a metà settembre.

Aspetto robusto: il design esterno

Il SUV è caratterizzato dal frontale con il grande Singleframe a forma di ottagono, con sei doghe verticali. I fari, opzionalmente nella tecnologia LED HD Matrix con luce laser, enfatizzano con il loro contorno la larghezza del modello. Sulla parte posteriore, rinnovata, una striscia cromata crea il collegamento visivo tra le luci posteriori piatte e la linea orizzontale del corpo. Le ruote da 19 pollici sono di serie.

Sospensioni e sterzata

Stabilizzatori regolabili riducono i movimenti del corpo su strade sconnesse quando si guida in linea retta. La tendenza della macchina a inclinarsi nella curva è ridotta sostanzialmente.

Anche la sterzata su tutte le ruote è disponibile come optional: le ruote posteriori ruotano fino a 5 gradi nella direzione opposta a bassa velocità, il che aumenta l’agilità. Sulla strada principale queste ruote sterzano leggermente nella stessa direzione per promuovere la stabilità.

La modalità offroad appropriata può essere selezionata tramite il sistema di gestione dinamica Select di Audi drive con i suoi sette profili. Le sospensioni pneumatiche sono di serie su tutti i modelli Q7 a sette posti.

I motori

Tutti i motori di Audi Q7 sono accoppiati a una trazione integrale e permanente a otto rapporti tiptronic. Una scelta di due motori diesel sarà disponibile al momento del lancio sul mercato. Poco dopo l’introduzione sul mercato a settembre, un motore a benzina, seguito anche da un modello ibrido plug-in, si unirà alla formazione. La tecnologia ibrida svolge un ruolo importante nell’efficienza dei motori. Questa tecnologia può ridurre il consumo fino a 0,7 litri per 100 chilometri. Il suo componente centrale, lo starter dell’alternatore a cinghia (BAS), alimenta un sistema elettrico principale a 48 volt in cui una batteria compatta agli ioni di litio immagazzina l’energia.

Durante la frenata, il BAS può recuperare fino a 8 kW di potenza e reinserirlo nella batteria. Se il guidatore toglie il piede dall’acceleratore a velocità comprese tra 55 e 160 km / h, l’Audi Q7 recupera energia, rotola per un massimo di 40 secondi a motore spento. Il BAS riavvia il motore la volta successiva che l’acceleratore viene premuto. L’intervallo di partenza-arresto inizia a 22 km / h.

Sia con cinque o sette posti il grande SUV di Audi è ora cresciuto di undici millimetri a 5,063 millimetri di lunghezza. Misura 1,970 millimetri di larghezza e 1,741 millimetri (compresa l’antenna del tetto) altezza.

Gli interni

L’architettura del cockpit si armonizza perfettamente con il nuovo concetto di funzionamento digitale, che incorpora due ampi touchscreen. Forniscono feedback tattile e acustico quando si fa clic sui comandi touch. Quando è spento, il display superiore si inserisce nella grande superficie decorativa nera. Tutti gli elementi si riferiscono logicamente l’un l’altro, dalla striscia di sfiato dell’aria piatta alla consolle ampia sul tunnel centrale.

Il pacchetto di illuminazione ambientale a contorno opzionale illumina l’interno. Le opzioni di equipaggiamento comfort includono l’aria condizionata automatica a quattro zone, una funzione di assistenza elettrica per chiudere le porte in modo silenzioso, il sistema audio 3D avanzato Bang & Olufsen e il pacchetto di qualità dell’aria con fragranza e ionizzatore. I punti salienti della gamma di sedili comprendono i sedili anatomici personalizzati con le loro numerose funzioni di regolazione e i sedili sportivi S plus, entrambi disponibili con climatizzazione e funzione di massaggio.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =