Non solo auto: lo skateboard elettrico di Audi

Con un nuovo concetto di e-scooter, Audi sta dando risposta alla mobilità multimodale. Lo scooter Audi e-tron, unisce i vantaggi dello scooter elettrico e dello skateboard. Può essere trasportato in auto, autobus o treno, grazie al suo peso di soli dodici chilogrammi. La produzione e le vendite sono programmate per la fine del 2020.

Gli spostamenti in città

“Con Audi e-tron Scooter, facciamo appello ai clienti che si spostano in città, in modo sostenibile e multimodale, e per i quali lo stile e la funzionalità sono importanti”, afferma Thorsten Schrader, project manager per la micro-mobilità di Audi.

Sebbene i riders mantengano una mano sul manubrio, controllano lo scooter come uno skateboard spostando il loro peso sui piedi. Gli assi mobili a quattro ruote consentono curve insolitamente strette. “Naturalmente anche lo scooter e-tron si muove dritto. Ma la sensazione di flusso arriva solo quando inizi a intagliare sull’asfalto.”

L’impugnatura dello sterzo dà stabilità, contiene la batteria e l’elettronica e porta un display che mostra lo stato della carica. È possibile accelerare e frenare agendo su una manopola. Si possono raggiungere i 20 chilometri di autonomia, attraverso il recupero dell’energia in frenata. Il freno a pedale idraulico offre ulteriore sicurezza.

In arrivo nel 2020

Alla fine del 2020, i clienti privati ​​potranno acquistare lo scooter Audi e-tron per circa 2.000 euro. È anche possibile il suo utilizzo in flotte per gruppi di utenti specifici, ad esempio residenti nei moderni quartieri urbani. Un’ulteriore opzione sarebbe quella di offrire l’e-scooter come extra ai clienti che acquistano i modelli Audi e-tron. L’e-scooter potrebbe essere ricaricato direttamente nel bagagliaio dell’auto attraverso una presa dedicata. Gli utenti possono comodamente coprire gli ultimi metri, ad esempio da un parcheggio o punto di ricarica a destinazione, a una velocità fino a 20 kmh.

L’Audi e-tron Scooter è dotato delle luci a LED legalmente richieste: un faro, una luce di marcia diurna, una luce posteriore e una luce di stop. Un’interfaccia Bluetooth consente regolazioni individuali delle caratteristiche di guida e fornisce protezione contro i furti.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − uno =