Paul Casey ha vinto il Porsche European Open

Paul Casey è felice di aver vinto un titolo abbastanza speciale: il tre volte vincitore della Ryder Cup è il quinto vincitore del Porsche European Open – e il terzo in successione dall’Inghilterra. In un finale da capogiro di fronte a uno scenario mozzafiato, il 42enne ha terminato un colpo davanti al favorito Bernd Ritthammer, lo scozzese Robert MacIntyre e l’Austriaco Matthias Schwab a 14 sotto il par.

È la quattordicesima vittoria di Casey nel tour europeo. “Come appassionato di auto sportive, questa settimana mi sono sentito molto a casa e sicuramente mi ha aiutato. È davvero una vittoria molto speciale”, ha detto Casey.

Il Porsche European Open

“Il terzo Porsche European Open presso la sede dei campi da golf di Green Eagle è stato per molti versi un torneo molto speciale per noi. Abbiamo assistito a un golf di livello mondiale nel percorso estremamente impegnativo del Porsche Nord Course e tutto è culminato con uno spettacolare weekend che ha visto una partecipazione record, il bel tempo e una battaglia avvincente per il titolo”, ha dichiarato Andreas Haffner, membro del consiglio direttivo per le risorse umane e gli affari sociali presso Porsche AG.

“L’evento offre anche un’intensa esperienza fuori marchio. Una caratteristica eccezionale è stata sicuramente la nuova Porsche Taycan, che è stata esposta solo poche ore dopo l’anteprima mondiale come premio eccezionale per l’hole-in-one”.

Porsche Public-Hole-in-One

Oltre ai giocatori, gli spettatori del Public Village hanno avuto anche l’opportunità unica di vincere il Taycan Turbo per sé stessi. Provando la mano al Porsche Public-Hole-in-One, hanno avuto la possibilità di qualificarsi per un tee-shot alla diciassettesima buca la sera dopo che il torneo era terminato. Sebbene non ci sia stato un vincitore quest’anno, sono stati molti volti sorridenti felici nelle attività di guida Porsche, intorno al campo fuoristrada o con il noleggio auto premium Porsche Drive.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 2 =