Immagine del coronavirus

COVID-19: se le misure di allontanamento sociale vengono ridotte, il numero di casi sale esponenzialmente

Un modello informatico mostra che l’implementazione ritardata, la bassa aderenza e il prematuro allentamento delle misure di allontanamento sociale hanno generalmente provocato un aumento dei casi di COVID-19 nelle aree urbane degli Stati Uniti. Questi risultati sottolineano l’importanza di attuare linee guida specifiche per regione per il distanziamento sociale e mostrano il valore dell’utilizzo del modello specifico di COVID per guidare le scelte politiche. I risultati di questa nuova ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Annals of Internal Medicine.

I ricercatori dell’Università del Wisconsin-Madison e del William S. Middleton Memorial Veterans Hospital hanno sviluppato un modello informatico per determinare l’effetto delle misure di distanziamento sociale su pazienti di età variabile in tre regioni uniche: Dane County, Wisconsin; l’area metropolitana di Milwaukee; e New York City (NYC). Il modello, il COVID-19 Agent-based simulation Model (COVAM), ha misurato l’effetto di tempi diversi per l’implementazione e l’allentamento delle misure di distanziamento sociale a diversi livelli di aderenza.

Un aumento di 5 volte del numero di infezioni

Il modello ha mostrato che i tempi di attuazione del distanziamento e dell’adesione sociale hanno avuto un grande effetto sul numero di casi che variava ampiamente da regione a regione. Ad esempio, se le misure di allontanamento sociale fossero state avviate a New York una settimana prima della data effettiva, le infezioni avrebbero potuto essere ridotte dell’80% entro il 31 maggio, mentre un ritardo di 1 settimana nell’avvio delle misure avrebbe portato a un aumento di 5 volte del numero di infezioni nello stesso lasso di tempo.

L’effetto a New York è stato ampio rispetto alla contea di Dane e all’area metropolitana di Milwaukee. Inoltre, i dati hanno mostrato che il mantenimento di altri comportamenti personali che riducono il rischio di trasmissione come l’uso della maschera facciale dopo aver allentato le misure di allontanamento sociale ha avuto un effetto importante sul numero di casi.

Secondo i ricercatori, le variazioni regionali nei casi, anche all’interno di uno stesso stato, mostrano l’importanza di considerare l’attuazione delle politiche di riapertura a livello regionale. Suggeriscono inoltre che anche quando le regole di allontanamento sociale sono allentate, le comunità dovrebbero mantenere comportamenti che riducono la trasmissione, come continuare a indossare maschere.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 2 =