Home Macchine & Motori Un’alternativa alle auto elettriche. I motori a idrogeno sono ancora di attualità

Un’alternativa alle auto elettriche. I motori a idrogeno sono ancora di attualità

668
0

La Toyota oggi ha compiuto un altro importante passo verso una più ampia Hydrogen Society annunciando che fornirà la sua tecnologia hydrogen fuel cell a Caetanobus, in Portogallo.

In linea con la sua visione di una società “decarbonizzata”, come dichiarato nei suoi propositi ambientali per il 2050, Toyota sta promuovendo l’applicazione della sua tecnologia di celle a idrogeno non solo per le autovetture, ma anche per camion pesanti, piccoli camion, carrelli elevatori e autobus.

Gli autobus in Portogallo

In Europa, Toyota fornirà i suoi sistemi di celle a combustibile, comprese pile a celle di combustibile, serbatoi di idrogeno e altri componenti chiave, a Caetanobus SA, la rinomata società di ingegneria e produzione di autobus portoghese, per costruire autobus urbani a idrogeno.

I primi autobus urbani a zero emissioni usciranno dalle linee di Caetanobus in poco più di un anno, e opereranno come autobus dimostrativi.

“Fornire i nostri sistemi di celle a combustibile a Caetanobus dimostra i molti usi pratici e i benefici ambientali dell’idrogeno verso una società priva di carbonio. Siamo davvero entusiasti della prospettiva di vedere i primi autobus del nostro storico partner automobilistico nelle città europee. Gli autobus a idrogeno presentano notevoli vantaggi rispetto ad altri autobus a emissioni zero, come un raggio di guida superiore e tempi di rifornimento brevi. Questi vantaggi consentono agli autobus a idrogeno di operare su percorsi più lunghi e di essere maggiormente utilizzati”, ha dichiarato Johan van Zyl, Presidente e CEO di Toyota Motor Europe.

“Siamo molto orgogliosi di essere la prima azienda in Europa a beneficiare della tecnologia di celle a combustibile di Toyota e non vediamo l’ora di confermare le nostre capacità di sviluppo e produzione di autobus di livello mondiale. Siamo convinti che l’idrogeno sia un’ottima soluzione per i bus a emissioni zero”, ha aggiunto José Ramos, presidente della holding Salvador Caetano Indústria.

L’annuncio è stato fatto a Lisbona, in presenza di alcuni dei più alti rappresentanti del governo portoghese per la mobilità e l’ambiente, durante la visita del catamarano Energy Observer, la prima nave a idrogeno alimentata esclusivamente da energia rinnovabile solare e idrogeno (vedi articolo sulla nave).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui