La visione UV aiuta gli uccelli ad orientarsi nelle foreste

Esagerando il contrasto tra le parti superiori e inferiori delle foglie, la visione UV potrebbe aiutare a portare la struttura forestale in una forma di alta definizione e quindi aiutare gli uccelli a navigare in questi ambienti spazialmente complessi. I risultati di uno studio che ha valutato questi aspetti sono stati riportati nella rivista Nature Communications.

Gli habitat forestali in Svezia e Australia

Cynthia Tedore e Dan-Eric Nilsson hanno fotografato gli habitat forestali in Svezia e in Australia usando una fotocamera multispettrale con filtri che imitano le capacità visive degli uccelli. Questo approccio, combinato con la modellazione ottica, ha aiutato gli autori a visualizzare ciò che gli uccelli avrebbero visto sia con che senza la capacità di visione UV, negli habitat forestali con diverse quantità di penetrazione della luce.

Nonostante le superfici superiori e inferiori delle foglie riflettessero proporzioni altrettanto piccole di luce UV, gli autori hanno scoperto che il contrasto tra le superfici fogliari era maggiore con la visione UV. Ciò era dovuto alla mancanza di trasmissione della luce UV attraverso le foglie e una maggiore quantità di luce disponibile per le superfici superiori delle foglie.

Utilizzando la modellazione ottica, hanno anche scoperto che i riflessi speculari (il riflesso speculare di onde, come la luce) dalla cuticola fogliare in diversi habitat svolgono un ruolo nel colore apparente delle foglie e nel contrasto della superficie delle foglie. Hanno scoperto che il massimo contrasto fogliare è visto a lunghezze d’onda UV più corte in coperture aperte e a lunghezze d’onda UV più lunghe sotto coperture chiuse.

Gli autori suggeriscono che la visione UV potrebbe facilitare la navigazione attraverso complessi habitat frondosi. Inoltre, potrebbe aiutare gli uccelli nella ricerca di particolari superfici fogliari per le loro attività vitali, compresa la ricerca delle prede, la deposizione delle uova e la ricerca di un rifugio.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + quindici =