Carlos Sainz ha vinto la Dakar 2020

Il 2020 Dakar Rally si è concluso nei pressi della capitale dell’Arabia Saudita, Riyadh, con la vittoria dell’equipaggio formato da Carlos Sainz e il suo co-pilota Lucas Cruz, entrambi spagnoli. E’ stata la loro terza vittoria in questa corsa, dopo aver trionfato in precedenza nel 2010 e nel 2018. In tal modo, hanno portato la MINI alla sua quinta vittoria assoluta in questo rally di endurance.

La coppia spagnola, nella MINI John Cooper Works Buggy, ha chiuso con 6:21 minuti di vantaggio sul vincitore dell’anno scorso Nasser Al-Attiyah, di TOYOTA GAZOO Racing che ha corso con il navigatore Mathieu Baumel.

La coppia della Toyota aveva ha spinto forte per colmare il divario con i leader, ma nonostante abbia vinto l’ultima tappa, non è riuscita a colmare il ritardo accumulato in circa 7.500 chilometri percorsi attraverso l’Arabia Saudita, paese che ospitava per la prima volta la Dakar.

Il francese Stéphane Peterhansel, anch’esso del MINI JCW Buggy, e il suo co-pilota Paulo Fiuza sono arrivati ​​terzi, 9:58 minuti dietro Sainz e Cruz.

Ecco i commenti dei protagonisti

Carlos Sainz ha dichiarato: “Sono molto, molto felice. Tanto duro lavoro, allenamento fisico e test di lavoro con il team sono stati fatti per ottenere questo risultato. La gara è stata fantastica per noi piloti, ma abbiamo dovuto lavorare molto duramente, fin dal primo giorno. È difficile da immaginare, ma è stata una manifestazione a tutto gas fin dall’inizio. In questo momento, voglio solo godermi il successo.”

La compagna di scuderia Stéphane Peterhansel ha detto: “Per me è stata una strana Dakar. Abbiamo deciso all’ultimo minuto di cambiare i copiloti, quindi siamo andati direttamente in gara con Paulo Fiuza. Sono contento del risultato. Siamo arrivati ​​terzi, che era più di quanto ci saremmo aspettati all’inizio. I ragazzi davanti sono stati molto veloci e non hanno commesso errori con la navigazione. Abbiamo fatto quello che abbiamo potuto”.

Nasser Al-Attiyah ha affermato: “Sono così felice di aver terminato questa Dakar, la prima edizione in Arabia Saudita. Il secondo posto è stato un buon risultato e vorrei ringraziare il TOYOTA GAZOO Racing Team e tutti gli sponsor. È una bella sensazione e siamo abbastanza felici. Oggi abbiamo vinto la tappa e parzialmente chiuso il divario con i leader, ma sapevamo che non era sufficiente dopo aver fatto un errore due giorni fa. Ma questo è un rally, ed è così che va. Grazie ancora a Mathieu e al team. Non è stato davvero facile, considerando la competizione e il terreno, ma sono sicuro che torneremo a lottare per la vittoria l’anno prossimo”.

Per tutte le classifiche complete di classe visitate il sito ufficiale della competizione: https://www.dakar.com/en/rankings.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × tre =