Home Macchine & Motori La 911 più potente di sempre

La 911 più potente di sempre

244
0

E’ ormai pronta per il lancio la nuova Porsche 911 GT2 RS, la più potente di sempre, con un motore biturbo che eroga 515 kW (700 CV). Ha un peso di 1.470 kg, con un serbatoio pieno di carburante, e accelera da zero a 100 km/h in 2,8 secondi, raggiungendo una velocità massima di 340 km/h.

Nonostante le elevate prestazioni i consumi restano in linea con le aspettative (combinato: 11,8 l/100 km, urbano: 18,1 l/100 km, extraurbano: 8,2 l/100 km, emissioni di CO2: 269 g/km).

adv

Un nuovo sistema di raffreddamento aggiuntivo offre un’ottimale riduzione delle temperature a carichi di picco e, a temperature molto alte, spruzza il dispositivo di raffreddamento caricato ad aria con acqua. Ciò provoca la caduta della temperatura del gas e assicura un’alimentazione ottimale anche in condizioni estreme. La trasmissione a doppia frizione a sette velocità consente di trasferire l’alimentazione con trazione ininterrotta. Inoltre, il sistema di scarico sviluppato è realizzato in titanio extra-leggero, pesa circa sette chilogrammi in meno rispetto al sistema utilizzato nel 911 Turbo e offre un suono senza precedenti.

La 911 GT2 RS raggiunge prestazioni elevate grazie anche al suo perfetto telaio da corsa.  Le ali frontali, le aperture della carcassa, le coperture esterne sugli specchi esterni dello Sport Design, le prese d’aria sulle parti laterali posteriori e le parti dell’estremità posteriore sono realizzate in plastica rinforzata con fibre di carbonio, così come molti dei componenti interni. Anche Il cofano è realizzato in carbonio per rendere il veicolo il più leggero possibile, mentre il tetto di finitura standard è composto in magnesio.

L’abitacolo della 911 GT2 RS è dominato da un Alcantara rosso e da pelle nera.  Come in ogni 911, la Porsche Communication Management è la centralina di controllo audio, navigazione e comunicazione. Il modulo Connect Plus e l’applicazione Porsche Track Precision sono inclusi inoltre come standard, consentendo la registrazione dettagliata, la visualizzazione e l’analisi dei dati di guida su uno smartphone.

 

 

 

 

Articolo precedenteI bambini più intelligenti vivono più a lungo
Articolo successivoNel corso degli anni si è ridotto il rischio di morte improvvisa nei pazienti con scompenso cardiaco
franco.folino
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui