Home Macchine & Motori BMW X7, primissimi scorci della nuova vettura bavarese, prodotta negli USA

BMW X7, primissimi scorci della nuova vettura bavarese, prodotta negli USA

244
0

E’ iniziata nello stabilimento statunitense di Spartanburg, la fabbricazione dei primi modelli in pre-produzione della nuova BMW X7 Sports Activity Vehicle. Per la presentazione ufficiale di questo nuovo modello della casa bavarese bisognerà però aspettare fino al termine del 2018.

Knudt Flor, responsabile dello stabilimento di BMW Group Spartanburg dice: «Siamo orgogliosi di produrre la BMW X7 qui a Spartanburg, la casa dei nostri modelli X. Questo è un veicolo molto speciale e i nostri dipendenti non vedono l’ora di avere un altro membro della famiglia X. Insieme alla BMW X7, un totale di cinque modelli BMW X saranno esportati da Spartanburg in tutti e quattro gli angoli del globo».

adv

La produzione di modelli pre-serie serve a garantire e ottimizzare la futura produzione in serie. Di conseguenza, queste prime auto prodotte derivano dalla stessa catena di montaggio dei modelli di produzione BMW X5 e BMW X6 e saranno sottoposte nei prossimi mesi a severi test tecnici.

Queste vetture vengono infatti consegnate agli specialisti del reparto sviluppo, per portarle all’omologazione, alla registrazione e per l’utilizzo nei test di resistenza e test drive in condizioni estreme, nelle regioni desertiche del Death Valle o sul ghiaccio delle piste innevate in Scandinavia.

Per il momento non esistono ovviamente molto foto di questo nuovo modello, e le poche disponibili la mostrano ben nascosta da un rivestimento mimetico.

A Spartanburg, il BMW Group produce modelli BMW X per gli Stati Uniti e il mercato globale. Con una produzione record di oltre 411.000 unità nel 2016, Spartanburg è attualmente il più grande impianto del Gruppo BMW in tutto il mondo. Circa il 70 percento dei veicoli prodotti a Spartanburg è esportato in 140 paesi in tutto il mondo.

Lo stabilimento di BMW Group Spartanburg impiega oltre 9.000 persone e ulteriori 1.000 posti di lavoro saranno aggiunti entro il 2021. Ogni giorno 1.400 modelli BMW X3, X4, X5 e X6 escono dalla catena di montaggio. A oggi, il BMW Group ha investito otto miliardi di dollari in questo sito di produzione e ha costruito circa 3,9 milioni di veicoli da quando è entrato in funzione, l’8 settembre 1994.

 

 

Articolo precedenteMAPFRE vince la terza tappa della Volvo Ocean Race
Articolo successivoDolori articolari e giornate piovose: nessuna relazione evidente
franco.folino
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui