Home Macchine & Motori Auto a guida autonoma: Toyota supporta il progetto CARLA

Auto a guida autonoma: Toyota supporta il progetto CARLA

209
0

Il Toyota Research Institute (TRI) promuove il supporto delle piattaforme open source donando $ 100.000 al Computer Vision Center (CVC) per accelerare lo sviluppo di un simulatore open source per la guida automatizzata, Car Learning to Act (CARLA).

CARLA è ospitato a Github e il suo sviluppo è diretto dal CVC presso l’Universitat Autònoma de Barcelona (UAB) in Spagna. Il simulatore open source senza scopo di lucro è destinato allo sviluppo, alla formazione e alla convalida di sistemi di guida urbana automatizzati. È progettato per garantire la stabilità dei veicoli automatizzati in una miriade di situazioni che non sono sempre testabili nel mondo reale. Con la flessibilità e il realismo in mente, CARLA offre una moltitudine di condizioni ambientali ed è progettato per essere esteso e facilmente modificabile per adattarsi alle specifiche esigenze del progetto.

adv

Il team che lavora al progetto CARLA prevede di utilizzare i fondi di TRI per espandere il proprio team di ingegneri e le funzionalità del simulatore.

“CARLA nasce per democratizzare la ricerca sulla guida automatizzata, supportando la formazione e il test dei conducenti di IA oltre le limitazioni del mondo reale. Il lavoro congiunto di ingegneri, artisti e scienziati CARLA sta rendendo possibile tutto ciò. Ovviamente, dobbiamo continuare a lavorare per consentire a CARLA di raggiungere la sua piena maturità, ed è per questo che la sponsorizzazione da parte della Toyota è di grande valore.” Ha dichiarato il Dr. Antonio López, responsabile del progetto presso CVC.

CARLA è un altro importante impegno di TRI verso una piattaforma open source. TRI ha fatto donazioni significative per due anni consecutivi alla Open Source Robotics Foundation (OSRF), che offre alla comunità mondiale della robotica l’accesso a software di robotica open source e a strumenti di sviluppo. Il TRI è anche il principale contributore di Drake, un toolbox C ++ open source creato dal MIT Computer Science e Artificial Intelligence Lab (CSAIL) per analizzare le dinamiche dei robot e dei sistemi di controllo degli edifici.

Per conoscere più a fondo il progetto CARLA andate al suo sito web.

 

 

Articolo precedenteL’efficacia delle statine nel trattamento di alcuni tumori
Articolo successivoApixaban sicuro anche nei pazienti con malattia renale allo stadio terminale
franco.folino
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui