Primi sguardi alla nuova serie 8 di BMW

BMW continua l’attuale proposta di prodotti con lo sviluppo di un’ulteriore variante di modello della nuova Serie 8. Con prove intensive e test drive tra Las Vegas e Death Valley negli Stati Uniti, è iniziata la fase critica nello sviluppo della nuova Cabriolet. I risultati dei cosiddetti test sul clima caldo negli Stati Uniti occidentali forniscono importanti informazioni sulla sicurezza funzionale dei componenti meccanici ed elettronici in condizioni climatiche estreme. Temperature di oltre 50 gradi Celsius, formazione di polveri estreme ai margini del deserto, traffico stop-and-go sulla Las Vegas Strip, piste di ghiaia attorno al Monte Whitney e viaggi a lunga distanza tra la costa del Pacifico e le Montagne Rocciose caratterizzano un programma di test impegnativo per la nuova vettura.

Le condizioni meteorologiche per una decappottabile non esistono nella Death Valley. Tuttavia, il caldo e l’estrema secchezza del parco nazionale nel deserto del Mojave creano le condizioni ideali per un test di tipo speciale. All’interno di un prototipo della BMW Serie 8 Cabriolet, che in precedenza era rimasta per ore sotto il sole cocente, i tecnici BMW controllano l’elettronica di bordo, il sistema hi-fi, i sensori e le telecamere per i sistemi di guida, display per il nuovo sistema operativo, funzioni di connettività, regolazione del sedile e, alla fine, il climatizzatore automatico. Il viaggio del prototipo camuffato verso la diga di Hoover rappresenta un’ulteriore sfida per l’elettronica del veicolo. Le onde elettromagnetiche eccezionalmente forti prodotte dalle turbine delle centrali idroelettriche sono il metro definitivo per i sistemi elettronici esposti a fonti esterne di interferenza.

Inoltre, su piste infinite che attraversano la steppa e la leggendaria Valle della Morte, vengono messi alla prova la resistenza alla polvere della capote multistrato e il meccanismo del tetto.

I test climatici al caldo hanno un livello simile di importanza così come il programma presso il Winter Testing Center di Arjeplog, in Svezia, nonché test drive intensivi sul terreno di prova del BMW Group a Miramas in Southern Francia e sul Nürburgring.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =