Home Macchine & Motori Presentato il programma corse di Nissan

Presentato il programma corse di Nissan

594
0
YOKOHAMA, Japan (Feb. 12, 2018) – Nissan/NISMO today announced their global motorsports plans for 2018, which include Nissan’s debut in the all-electric ABB FIA Formula E Championship, as well as updated lineups for the Japanese Super GT Championship. Nissan enters four Nissan GT-R NISMO GT500s, aiming to recapture the championships it won in 2014 and 2015. Nissan won five out of eight races in 2016 and missed the 2017 title by a mere 2 points.

La scorsa settimana Nissan ha annunciato i programmi sportivi per gli sport motoristici a livello mondiale per il 2018, che includono il debutto nel campionato ABB FIA Formula E completamente elettrico, nonché le formazioni aggiornate per il campionato giapponese Super GT.

 

adv

Formula E

Nissan sarà la prima casa automobilistica giapponese a debuttare nel campionato di Formula E all’inizio della stagione cinque alla fine del 2018. Nissan rivelerà la sua livrea di Formula E al Motor Show di Ginevra di quest’anno a marzo. Ulteriori informazioni sulla formazione dei piloti e sui dettagli del team saranno disponibili entro la fine dell’anno.

A partire dalla quinta stagione, i team gareggeranno con una nuova combinazione telaio/batteria e nuovi propulsori per eliminare il cambio di auto a metà gara che era precedentemente parte delle gare di Formula E. L’ingresso di Nissan avviene nel momento in cui vengono adottate le nuove regole tecniche per il campionato.

 

SUPER GT GT500 Class

Nissan mette in pista quattro Nissan GT-R NISMO GT500s, con l’obiettivo di riconquistare i campionati vinti nel 2014 e nel 2015. Nissan ha vinto cinque gare su otto nel 2016 e ha perso il titolo del 2017 di soli 2 punti.

Tsugio Matsuda e Ronnie Quintarelli, i campioni del 2014 e del 2015, guideranno nuovamente il N ° 23 MOTUL AUTECH GT-R di NISMO, segnando la loro quinta stagione consecutiva come combinazione di guida. Matsuda è il pilota GT500 di maggior successo nella storia del campionato, con 19 vittorie. Quintarelli detiene il record della serie per la maggior parte delle vittorie di campionato, con quattro titoli.

Nel suo debutto in classe GT500, NDDP Racing con B-MAX accoppia il veterano Satoshi Motoyama con il giovane Katsumasa Chiyo.

Il team IMPUL sarà caratterizzato da Daiki Sasaki al fianco del laureato GT Academy Jann Mardenborough, mentre il campione giapponese di Formula 3 giapponese Mitsunori Takaboshi salirà dalla classe GT300 con Kondo Racing e Paulo de Oliveira.

 

Programmi corse dei clienti

Questa stagione, la Nissan GT-R NISMO GT3 2018, di nuova concezione, è disponibile per i clienti. NISMO continuerà il supporto clienti per i team che eseguono GT-R NISMO GT3 2015 nella categoria SUPER GT GT300 e Super Taikyu in Giappone.

Il team di corse GAINER gareggerà nella classe SUPER GT GT300 con due Nissan GT-R NISMO GT3, con specifiche 2018. La squadra sarà formata da due macchine e farà il suo debutto nella serie Blancpain GT Asia con KCMG.

Nele corse per prototipi, Nissan, come fornitore di motori, sarà rappresentata nel campionato IMC WeatherTech SportsCar con Extreme Speed ​​Motorsports (con il motore VR38 GT-R GT3) e il campionato FIA World Endurance con ByKOLLES Racing (turbo da 3,0 litri V6 – VRX30A evo.).

Inoltre, i team che competono nella categoria LMP3 in tutto il mondo continueranno a utilizzare il motore da corsa Nissan VK50.

 

Altri programmi corse

In Canada, il campionato Nissan Micra Cup continuerà per la sua quarta stagione. La squadra australiana di Supercars presenterà Andre Heimgartner, in sostituzione di Todd Kelly. Heimgartner si unisce a Rick Kelly, Michael Caruso e Simona De Silvestro al volante della loro Nissan Altimas.

 

 

Guarda il filmato sulla vettura NISMO


 

 

Articolo precedenteAnticoagulanti orali e insufficienza renale: aumenta il rischio di eventi emorragici, ma non solo
Articolo successivoDal telescopio spaziale Hubble le splendide immagini della galassia NGC 3344
franco.folino
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui