Home Macchine & Motori 625 cavalli per un’auto dal cuore sportivo: la nuova BMW M5 Competition

625 cavalli per un’auto dal cuore sportivo: la nuova BMW M5 Competition

466
0

La nuova berlina ad alte prestazioni BMW M5 Competition riunisce prestazioni eccezionali con la facilità dell’uso quotidiano.

La potenza del motore è stata aumentata di 19 kW / 25 CV rispetto alla versione standard della nuova BMW M5 (fino a 460 kW / 625 CV), con una risposta ancora più diretta e un’accordatura del telaio che garantiscono un’esperienza di guida sportiva.

adv

Il lancio sul mercato della nuova BMW M5 Competition annuncia la creazione di una nuova categoria di prodotti. In futuro, la BMW M GmbH offrirà le varianti più potenti delle sue vetture ad alte prestazioni come modelli standalone.

BMW M5 Competition: il motore

L’unità V8 da 4,4 litri con tecnologia M TwinPower Turbo ora produce una potenza massima di 460 kW/625 CV a 6.000 giri / min. La coppia massima è di 750 Newton metri (553 lb-ft) e può essere goduta attraverso un range di giri estremamente ampio, da 1.800 a 5.800 rpm.

Gli istinti high-revving del motore a otto cilindri sono quindi imbrigliati per conferire alla nuova vettura livelli di spinta imponenti. L’eccezionale erogazione di potenza ottiene un tempo per il passaggio da 0 a 100 km / h a 3,3 secondi. Il passaggio da 0 a 200 km / h avviene in 10,8 secondi.

Le specifiche standard per la nuova BMW M5 Competition includono un sistema di scarico M Sport specifico per il modello con terminali di scarico in cromo nero. I supporti del motore hanno caratteristiche modificate e una maggiore velocità della molla. La connessione più solida dell’unità di guida alla struttura del veicolo si traduce in una risposta del motore ancora più diretta e nella trasmissione immediata della sua potenza alla trasmissione.

BMW M5 Competition: la trasmissione M Steptronic a otto velocità e M xDrive.

Il compito di trasmettere la nuova potenza del motore della BMW M5 Competition è gestito dalla trasmissione M Steptronic a otto velocità. Tre diverse modalità che offrono una scelta di guida efficiente, sportiva o ultra-dinamica possono essere attivate utilizzando l’interruttore a bilanciere Drivelogic sul selettore delle marce.

Dopo il suo debutto sulla versione standard, il sistema di trazione integrale M xDrive ora alimenta ulteriormente la maggiore potenza della BMW M5 Competition sulla strada con equilibrio e sicurezza.  Genera una trazione extra, sufficiente per ottenere i tempi di accelerazione degni di un’auto super-sportiva. L’interazione a controllo centrale tra M xDrive e Active M Differential è in gran parte responsabile dell’incanalamento della notevole potenza del motore alle ruote dell’auto senza alcuna perdita di potenza. Inoltre, l’impostazione di una sola ruota posteriore (2WD), consente a piloti esperti di divertirsi con una guida nella sua forma più pura, senza sistemi di controllo che trattengono la vettura.

BMW M5 Competition: il telaio Telaio con regolazione individuale per la massima precisione e prestazioni.

Come ogni BMW M, la nuova M5 Competition è dotata di una tecnologia del telaio che si adatta perfettamente alle caratteristiche prestazionali del suo motore. Le modifiche associate assicurano una gestione perfettamente controllabile in ogni momento, anche in situazioni di guida estremamente dinamiche. Oltre ad abbassare il veicolo di sette millimetri, l’accordatura del telaio specifica del modello include anche modifiche alle sospensioni della ruota, molle e ammortizzatori.

La maggiore curvatura sull’assale anteriore migliora la capacità della vettura di assorbire le forze laterali nelle curve ad alta velocità. Montare le maglie della punta con giunti sferici invece di supporti in gomma ha portato a una guida delle ruote ancora più precisa sull’asse posteriore. La barra antirollio posteriore ha una molla più rigida. L’assale anteriore della nuova BMW M5 Competition è equipaggiato con un nuovo montaggio per la barra antirollio.

 

 

Articolo precedenteSempre più in basso: i benefici di un colesterolo LDL a 21 mg/dL
Articolo successivoLa NASA assegna gli equipaggi ai primi voli di prova dei veicoli spaziali commerciali
redazione
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui