Home Macchine & Motori Berlina, a trazione integrale, ma rigorosamente sportiva: BMW M340i xDrive

Berlina, a trazione integrale, ma rigorosamente sportiva: BMW M340i xDrive

276
0

La nuova BMW Serie 3 berlina sta avvicinandosi al momento del lancio sul mercato nella primavera del 2019. La BMW M GmbH presenta ora una variante di modello estremamente dinamica della nuova berlina sportiva. La BMW M340i xDrive berlina è alimentata da un motore a benzina sei cilindri di nuova concezione con 275 kW / 374 CV. Le elevate prestazioni del motore, la tecnologia di sospensioni specifiche M e la trazione integrale intelligente garantiscono dinamiche di guida eccellenti.

Il carattere sportivo è sottolineato dal design del modello e dalle caratteristiche degli accessori.

adv

Il Los Angeles Auto Show (30 novembre – 9 dicembre 2018) servirà come scenario per la prima mondiale di questa nuova vettura. Il lancio sul mercato inizierà negli Stati Uniti e in Europa a luglio 2019.

Tra le caratteristiche sportive della berlina bavarese vi è un basso centro di gravità, peso ottimizzato, distribuzione del carico dell’asse ben bilanciata, maggiore rigidità del corpo e sospensione ottimizzata. Inoltre, la tecnologia delle sospensioni e l’aerodinamica sono sintonizzate in modo preciso sulle elevate prestazioni delle nuove unità di potenza. Le sospensioni M Sport, lo sterzo sportivo variabile, il differenziale M Sport, il sistema frenante M Sport e i cerchi in lega leggera da 18 pollici con pneumatici misti, sono tutte dotazioni di serie.

Motore in linea a sei cilindri con uno sviluppo della potenza superiore e un suono caratteristico

Il motore sviluppato per la BMW M340i xDrive aumenta le prestazioni, in termini di risposta, potenza di rotazione, scorrevolezza ed efficienza.

Il motore da 3 litri presenta un basamento in alluminio e una testata in alluminio. Anche il sistema di turbocompressione, che è stato costruito secondo il principio TwinScroll, è stato rinnovato. L’integrazione del collettore di scarico compatto in acciaio e del turbocompressore consente un rapido sviluppo della pressione di sovralimentazione. Un momento di inerzia di massa ridotto di circa il 25 percento migliora la risposta della turbina e un gate di scarico ad ampia apertura e controllato elettricamente contribuisce a valori di emissione migliori.

L’alimentazione del combustibile viene eseguita mediante la tecnologia High Precision Injection, i cui iniettori ora operano a una pressione di iniezione aumentata fino a 350 bar. La versione attuale della tecnologia M TwinPower Turbo è completata dal controllo valvola completamente variabile VALVETRONIC e dal controllo variabile dell’albero a camme Double VANOS.

La potenza è aumentata di 35 kW / 48 CV a 275 kW / 374 CV rispetto al motore più potente utilizzato in precedenza per la BMW Serie 3, così come un aumento della coppia massima di 50 Nm a 500 Nm. Il passaggio da 0 a 100 km / h avviene in 4,4 secondi. Mezzo secondo più veloce rispetto al modello top di gamma della generazione precedente della BMW Serie 3 berlina.

Un suono inconfondibile

Lo sviluppo della potenza e l’aumento della velocità sono accompagnati dal suono caratteristico del motore sei cilindri in linea, che ha guadagnato ulteriore presenza grazie all’unità di scarico M Sport. Soprattutto nelle modalità SPORT e SPORT +, che possono essere attivate tramite l’interruttore Driving Experience Control, l’impianto di scarico controllato da valvole genera un suono particolare.

Lo sviluppo sonoro che accompagna la potenza dinamica del motore è percepibile anche all’interno della vettura. Il sistema di scarico M Sport a doppio tubo è dotato di due filtri antiparticolato per benzina, che consentono alla berlina di soddisfare i requisiti dello standard sulle emissioni Euro 6d-TEMP. Il consumo di carburante combinato è di 7,5 litri per 100 chilometri e le emissioni di CO2 sono di 172 grammi per chilometro.

Cambio sportivo Steptronic a 8 rapporti

La nuova M340i xDrive è equipaggiata di serie con la trasmissione sportiva Steptronic a 8 velocità di ultima generazione. Brevi rapporti per le marce inferiori migliorano l’accelerazione e la funzione Launch Control può essere utilizzata per accelerare con la massima dinamica da fermo. I paddle del cambio sul volante facilitano la selezione manuale delle marce in qualsiasi momento.

 

 

 

Articolo precedenteDifferenze di genere anche nel digital divide: le donne sono ancor più svantaggiate
Articolo successivoIpertensione polmonare: ben tollerata la transizione da treprostinil a selexipag
redazione
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui