Bere troppe bevande zuccherate fa aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e la mortalità

Bere spesso bevande zuccherate, come bibite e bevande sportive, si associa ad un aumento del rischio di morte per malattie cardiovascolari e, in misura minore, per cancro. Queste in sintesi le conclusioni di un recente studio pubblicato sulla rivista Circulation.

Zucchero e edulcoranti

Tra i partecipanti allo studio anche chi beveva molte bevande addolcite con edulcoranti non era esente da rischi. La sostituzione di una bevanda zuccherata al giorno con una contenente edulcoranti si associava a un rischio leggermente inferiore di morte, ma bere quattro o più bevande zuccherate artificialmente al giorno si correlava ad un più alto rischio di morte tra le donne. Questa parte dei risultati non ha presentato forti livelli di associazione come quella evidenziata tra bevande zuccherate e un aumentato rischio di morte. In questo senso saranno quindi necessarie ulteriori ricerche.

Dissetarsi con l’acqua

“L’acqua potabile al posto delle bevande zuccherate è una scelta salutare che potrebbe contribuire alla longevità”, ha detto Vasanti Malik, Sc.D., autore principale e ricercatore presso il Dipartimento di Nutrizione dell’Harvard T.H. Chan School of Public Health a Boston, Massachusetts. “Le bevande dietetiche possono essere usate per aiutare i consumatori abituali di bevande zuccherine a ridurre il loro consumo, ma l’acqua è la scelta migliore e più salutare.”

Il consumo di zucchero

Negli ultimi dieci anni le persone hanno bevuto meno bevande zuccherate negli Stati Uniti. Le bevande gassate e altre bevande zuccherate rappresentano però ancora la principale fonte di zucchero aggiunto nella dieta e il loro consumo è in aumento in tutto il mondo.

Molta attenzione è stata data a un potenziale collegamento tra bevande analcoliche, aumento di peso e problemi di salute legati all’aumento di peso, come malattie cardiovascolari e diabete. Pochi studi hanno però esaminato se le bevande zuccherate con zucchero o le bevande addolcite artificialmente possano essere collegate alla mortalità.

Lo studio

Questo nuovo studio ha utilizzato i dati di due sperimentazioni longitudinali su larga scala. I ricercatori hanno esaminato i dati di 37.716 uomini nello Health Professionals follow-up study e 80.647 donne nello Nurses’ Health Study. Hanno controllato per fattori dietetici, attività fisica e indice di massa corporea, in modo che qualsiasi effetto misurato potesse essere indipendentemente collegato con bevande zuccherate. Ha inoltre esaminato l’associazione tra bere bevande zuccherate artificialmente e la mortalità.

Dimostrando in modo chiaro gli effetti deleteri dell’eccessiva assunzione di bevande zuccherate, lo studio supporta le raccomandazioni dell’American Heart Association che sancisce come le bevande addolcite con edulcoranti possono essere un’utile strategia sostitutiva per ridurre l’assunzione di bevande zuccherate.

 

Vasanti S. Malik, et al. Long-Term Consumption of Sugar-Sweetened and Artificially Sweetened Beverages and Risk of Mortality in US Adults. Circulation. 2019.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 4 =