martedì, Settembre 21, 2021
Home Cerca

- Risultati della ricerca

Se non sei stato felice di questa ricerca, riprova con un'altra ricerca con differenti parole chiave

Target di colesterolo LDL a 70mg/dL anche per i pazienti con ictus o TIA

0
Le statine hanno un ruolo di primo piano nella riduzione del rischio cardiovascolare, con precisi target terapeutici per i pazienti con precedenti eventi coronarici....

L’ecografia del nervo ottico per valutare la pressione intracranica

0
L'ecografia del nervo ottico eseguita al letto del malato sembra poter diagnosticare un aumento della pressione intracranica nei bambini e negli adulti. A evidenziarlo...

Dopo un’emorragia cerebrale, si può riprendere il trattamento antiaggregante?

0
Non è infrequente che un paziente in trattamento antiaggregante subisca un ictus emorragico. Dopo la naturale sospensione del farmaco a seguito dell’evento, si pone...

Aspirina in prevenzione primaria: troppo rischiosa dopo i 70 anni

0
Uno dei temi più dibattuti di medicina preventiva cardiovascolare sono le indicazioni ad un trattamento con antiaggreganti in prevenzione primaria. Differenti studi sono stati...

Gli anticoagulanti orali negli ultranovantenni con fibrillazione atriale. Quali rischi si corrono?

0
Con l’invecchiamento della popolazione sta crescendo sempre più il numero di pazienti con fibrillazione atriale. Per la stessa ragione, anche la loro età è...

Gestire gli eventi emorragici in pazienti trattati con anticoagulanti orali: un consensus document dell’American...

0
Con l’invecchiamento della popolazione si è proporzionalmente esteso il numero di pazienti in cui si sviluppa una fibrillazione atriale. Come conseguenza, in quest’ultimo decennio...