Home Macchine & Motori Vestas vince la prima tappa della Volvo Ocean Race

Vestas vince la prima tappa della Volvo Ocean Race

369
0
Lisbon stopover, practice race. Photo by Jesus Renedo/Volvo Ocean Race. 01 November, 2017.

La Vestas 11th Hour Racing ha vinto la prima tappa della Volvo Ocean Race, attraversando la linea di arrivo posta sul fiume Tago di Lisbona, in Portogallo, dopo essere partita da Alicante, in Spagna e aver percorso 1.650 mila miglia, con venti leggeri.

La vittoria è andata al capitano americano Charlie Enright e alla sua squadra, che ha così guadagnato i suoi primi otto punti nella classifica generale.

adv

Il vento molto debole ha causato mole incertezze, così che le iniziali 34 miglia di vantaggio conquistate sul team MAPFRE si sono presto ridotte a sole 10 miglia. Nel tratto finale della tappa il vento era così debole e le correnti del fiume così dominanti che in alcuni momenti la squadra aveva anche considerato l’ancoraggio. Con qualche manovra in più la situazione si è però risolta e Vestas si è assicurata la vittoria.

«Abbiamo molto da fare per certo, ma questo è stato un buon modo per iniziare», ha detto il capitano Charlie Enright. «SiFi (il navigatore Simon Fisher n.d.r.) ha fatto un ottimo lavoro. Non ha fatto errori … Ma ogni risultato ottenuto ti logora i nervi, specialmente quando sei bloccato in un fiume che ti spinge indietro!»

The Vestas 11th Hour Racing boat design for The Volvo Ocean Race 2017-18.

I vincitori non sono stati l’unica squadra ad avere un’esperienza sconvolgente nel finale. Quando MAPFRE si trovava a 1,5 miglia dalla linea, anche per loro il vento si esauriva e si sono visti arrivare Dongfeng Race Team nel fiume, dietro di loro.

Ma come Vestas ha fatto prima di loro, l’equipaggio di MAPFRE ha trovato un piccolo zefiro di vento per finire 15 minuti prima della squadra cinese.

«Molto soddisfatto del risultato. È un inizio solido, esattamente quello che volevamo. Siamo molto felici», ha detto Xabi Fernández, lo skipper di MAPFRE subito dopo la fine. «Dobbiamo dire che Vestas ha fatto molto bene all’inizio e li abbiamo persi di vista … ma poi abbiamo avuto 12 ore forti dopo Gibilterra e così ci siamo avvicinati».

L’esperienza e il desiderio dell’equipaggio di MAPFRE sono stati messi in evidenza in pieno con oltre 30 nodi di vento nella seconda notte. Fernández e il suo team hanno messo in atto più manovre che il resto della flotta, per rimanere in una stretta banda di venti forti e hanno così raggiunto la seconda posizione.

Il capitano della squadra di Dongfeng Racing, Charles Caudrelier, ha fatto un ottimo recupero in questa prima tappa, dopo essere finito sul retro della flotta sull’approccio a Gibilterra. Combattono, sono riusciti a superare la squadra AkzoNobel e ad aggiudicarsi il terzo posto.

«Le prime 24 ore sono state terribili», ha detto Caudrelier. «Dopo abbiamo navigato molto bene, con buona velocità e buone decisioni e finalmente siamo riusciti a passare AkzoNobel, per terminare in terza posizione, quindi è stato un buon sforzo da parte della squadra”.

Poco più di un’ora dopo, l’AzkoNobel è stato costretto a respingere una carica tardiva da Sun Hung Kai / Scallywag, che ha tentato di superarli navigando leggermente più vicino alla costa. Sembrava che funzionasse, ma alla fine, Simeon Tienpont e la sua squadra hanno raggiunto solo il quarto posto.

«Sono incredibilmente orgoglioso dei ragazzi e delle ragazze a bordo», ha detto Tienpont. «Non potrei dire abbastanza a loro … Siamo usciti con una mentalità da “streetfight”, i miei complimenti a tutti i marinai. Il morale del team era alto e abbiamo navigato “senza calze”».

La gara per le ultime due posizioni è stata altrettanto intensa, anche se è stata una battaglia per il sesto e settimo posto, entrambi Team Brunel e Turn the Tide on Plastic hanno spinto il più possibile per guadagnare il punto in più.

Newence seguirà la Volvo Ocean Race nelle prossime settimane, con aggiornamenti regolari sullo svolgimento della competizione, fino al suo arrivo a The Hague, previsto per il 30 giugno del 2018. Per vedere la mappa con le tappe del percorso clicca qui.

 

Guarda il video della Mirpuri Foundation Race, che si corre oggi nel porto di Lisbona.

Leg 1 – Risultati

  1. Vestas 11th Hour Racing — FINISHED — 14:08.45 UTC
  2. MAPFRE — FINISHED — 16:42.30 UTC
  3. Dongfeng Race Team — FINISHED — 16:57:48 UTC
  4. team AkzoNobel — FINISHED — 18:11:56 UTC
  5. Sun Hung Kai/Scallywag — FINISHED — 18:57:44 UTC
  6. Team Brunel — FINISHED — 20:29:00 UTC
  7. Turn the Tide on Plastic – FINISHED – 20:36:52 UTC

 

 

 

Articolo precedenteL’inalazione di pesticidi ed erbicidi può portare alla broncopneumopatia cronica ostruttiva
Articolo successivoE’ più alto di quanto si pensi il rischio di eventi tromboembolici in gravidanza
franco.folino
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui