BMW M5 Competition: 625 CV di pura potenza

La nuova berlina ad alte prestazioni BMW M5 Competition promette prestazioni eccezionali in un ambiente di grande comfort. Un incremento di 19 kW / 25 CV nella potenza del motore rispetto alla versione standard (fino a 460 kW / 625 CV) si associa ad un telaio su misura garantiscono un’esperienza di guida da vera sportiva.

Il motore V8 da 4,4 litri con tecnologia M TwinPower Turbo ora produce una potenza massima di 625 CV a 6.000 giri / min. La coppia massima è di 750 Newton metri e può essere goduta attraverso un range di giri estremamente ampio – da 1.800 a 5.800 rpm (cioè una banda più larga di 200 giri / min rispetto alla versione standard della BMW M5). L’eccezionale erogazione di potenza della vettura fa sentire la sua presenza riducendo il tempo da 0 a 100 km/h a 3,3 secondi. Inoltre, si passa da 0 a 200 km/h (124 mph) in 10,8 secondi.

Le specifiche standard per la nuova BMW M5 Competition includono un sistema di scarico M Sport specifico per il modello con terminali di scarico in cromo nero. L’aggiunta di un filtro antiparticolato all’armatura consente un’ulteriore riduzione delle emissioni.

I supporti del motore hanno caratteristiche modificate con una connessione più solida dell’unità di guida alla struttura del veicolo, che si traduce in una risposta del motore ancora più diretta e nella trasmissione immediata della sua potenza.

Il compito di trasmettere la nuova potenza del motore della BMW M5 Competition è affidato alla trasmissione M Steptronic a otto velocità. Tre diverse modalità offrono una scelta di guida efficiente, sportiva o ultra-dinamica e possono essere attivate utilizzando l’interruttore a bilanciere Drivelogic sul selettore delle marce.

Il sistema di trazione integrale M xDrive ora alimenta ulteriormente la maggiore potenza della vettura. L’interazione a controllo centrale tra M xDrive e Active M Differential è in gran parte responsabile dell’incanalamento della notevole potenza del motore alle ruote dell’auto senza alcuna perdita di efficienza. L’installazione con polarizzazione posteriore del sistema M xDrive è un altro fattore che contribuisce alla tremenda agilità della berlina. Inoltre, l’impostazione con trazione solo posteriore, consente un po’ più di divertimento.

Come ogni auto siglata con il marchio M, la nuova M5 Competition è dotata di una tecnologia del telaio che si adatta perfettamente alle caratteristiche prestazionali del suo motore. Le modifiche associate assicurano una gestione perfettamente controllabile in ogni momento, anche in situazioni di guida estremamente dinamiche. Oltre ad abbassare il veicolo di sette millimetri, l’accordatura del telaio specifica del modello include anche modifiche alle sospensioni della ruota, molle e ammortizzatori.

La maggiore curvatura sull’assale anteriore migliora la capacità della vettura di assorbire le forze laterali nelle curve ad alta velocità. Selezionando la modalità Sport si attivano le impostazioni dell’ammortizzatore perfezionate per i test sul circuito Nordschleife del Nürburgring, mentre Sport Plus si presta alla guida ultra-dinamica su piste Gran Premio.

Le specifiche standard comprendono esclusivi cerchi in lega leggera M con design a raggi Y in una finitura bicolore. Le ruote forgiate da 20 pollici sono gommate con pneumatici misti di dimensioni 275/35 R 20 nella parte anteriore e 285/35 R 20 nella parte posteriore.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =