Home In Evidenza In Giordania, sulle piste del Wadi Rum

In Giordania, sulle piste del Wadi Rum

161
0

A Cura di Guidare nel Mondo.

Già in precedenza vi avevo proposto un itinerario in Giordania, lungo la Dead Sea Highway, la strada che costeggia il Mar Morto. In questa occasione invece non vi propongo un percorso preciso da seguire, ma piuttosto un luogo che al suo interno offre una miriade di itinerari da percorrere. Ovviamente in completa autonomia, come sempre, con la propria auto.

Il Wadi Rum è una riserva protetta che si trova nel sud della Giordania, fin quasi a raggiungere il confine con l’Arabia Saudita. Offre paesaggi spettacolari creati dalle sue alte torri di arenaria, erose dall’acqua e dal vento, disposte su uno sterminato territorio desertico. Le tinte rosate delle sue rocce si esalta al mattino e al tramonto, quando i raggi del sole tagliano le montagne e accendono i suoi colori.

Un tempo territorio riservato a pochi berberi, oggi il Wadi Rum è diventato una delle principali attrazioni della Giordania, grazie anche alla vicinanza con Petra, che dista poco più di 100 chilometri. Purtroppo, tanto qui come nella stessa Petra, l’eccessivo accesso di visitatori è un grave nemico di questi luoghi. Non solo per il degrado che inevitabilmente comporta un’eccessiva presenza umana, ma anche perché si perde quell’atmosfera magica che si può percepire solo in tranquillità, nel silenzio. Entrambi sono luoghi che possono evocare forti emozioni, luoghi dove lasciarsi andare all’atmosfera unica di cui sono intrisi, ascoltando i sibili del vento, godendosi i loro colori fiammeggianti.

Prosegui la lettura su

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui