Home Holter Club Due aritmie che si contendono il cuore

Due aritmie che si contendono il cuore

9
1

 

Invia un tuo commento, interpretando il tracciato e descrivendo le aritmie presenti.

 

 

Articolo precedenteResponsabilità medica e nesso di causalità
Articolo successivoPiccole ma agguerrite le Mini all4
Franco Folino è un medico chirurgo, specialista in cardiologia, e un giornalista. Ha iniziato a lavorare come cronista alla fine degli anni settanta, scrivendo articoli per diverse riviste italiane di sport motoristici, e in seguito anche in media televisivi privati, estendendo il suo interesse in altri campi dell’informazione. Una volta specializzato in cardiologia, ha pubblicato differenti articoli scientifici ed editoriali su prestigiose riviste internazionali. Ha contribuito alla nascita di Newence, diventandone il direttore responsabile dal marzo del 2017. I suoi principali campi di interesse in ambito medico sono il sistema neurovegetativo cardiovascolare e gli effetti dell’inquinamento atmosferico sulla salute. Appassionato di viaggi, ha percorso molti chilometri sulle strade dell'Europa, del Nord America e dell’America Latina, sempre alla ricerca delle espressioni più autentiche della natura, pubblicando alcuni libri dedicati al Sudamerica.

1 commento

  1. I tracciati lasciano sempre almeno due possibilità di interpretazione. Questo vale sopratutto per gli ECG STANDARD A 12 derivazioni o un ECG HOLTER A 12 derivazioni. Un po’ più complicata l’interpretazione di un ECG A 3 derivazioni come nei due esempi. Comunque il primo tracciato mostra un PJRT o tachicardia con RP PIÙ LUNGO DI PR INCESSANTE (Coumel) interrotta da una VPB (Battito prematuro ventricolare). Probabilmente la VPB CONDUCE IN MANIERA OCCULTA E DEPOLARIZZA UNA DELLE DUE VIE CHE SOSTENGONO IL RIENTRO (meccanismo della tachi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

1 + sei =