Home Attualità Da Philips: l’ecocardiografo con l’intelligenza anatomica

Da Philips: l’ecocardiografo con l’intelligenza anatomica

447
0
Courtesy Philips

Royal Philips, leader mondiale nella tecnologia sanitaria, ha presentato nei giorni scorsi il sistema ecografico cardiovascolare EPIQ CVx. Costruito sulla potente piattaforma ecografica EPIQ, EPIQ CVx è specificamente progettato per aumentare la sicurezza diagnostica e semplificare il flusso di lavoro per i medici, dando loro più tempo per interagire con i loro pazienti e riducendo la necessità di ripetere le scansioni. La risposta iniziale al nuovo sistema è stata straordinariamente positiva: il 95% di un gruppo di medici che hanno provato il nuovo EPIQ CVx riteneva che offrisse una qualità dell’immagine migliorata: immagini più nitide e chiare. Philips sta inoltre introducendo l’EPIQ CVxi, specificamente progettato per l’uso nel laboratorio interventista. EPIQ CVx ed EPIQ CVxi sono marchiati CE e hanno ricevuto l’autorizzazione dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense.

“L’EPIQ CVx riunisce la qualità delle immagini, la quantificazione e l’intelligenza avanzata, specificamente per il cardiologo”, ha affermato Roberto Lang, MD, professore di medicina, direttore del laboratorio di imaging cardiaco non invasivo presso la University of Chicago Medicine. “Sono rimasto impressionato dalla funzione TrueVue, che eleva l’imaging ecografico 3D a un livello completamente nuovo e potrebbe avere un impatto sulla capacità diagnostica dell’ecocardiografia in diversi scenari clinici, come una migliore comprensione dell’anatomia della valvola mitralica”.

adv

“Poiché le pressioni sui sistemi sanitari in tutto il mondo continuano ad aumentare, i cardiologi hanno più pazienti da esaminare in meno tempo. Utilizzando la modellazione avanzata 3D degli organi, le sezioni delle immagini e la quantificazione, l’intelligenza anatomica sta aiutando a rendere gli esami a ultrasuoni più facili da eseguire e più riproducibili”, ha affermato David Handler, General Manager Cardiac Ultrasound di Philips. “Con EPIQ CVx e il suo design incentrato sulla cardiologia, i medici possono eseguire esami rapidi con informazioni diagnostiche avanzate. EPIQ CVxi è la nostra soluzione per il laboratorio di cateterismo, per ecografia e angiografia integrata di terza generazione, per la guida dell’immagine in tempo reale, ottimizzata per il flusso di lavoro e la quantificazione avanzata per le procedure strutturali del cuore.”

Un ecografo progettato per la cardiologia

Tra le principali caratteristiche di EPIQ CVx c’è la maggiore potenza di elaborazione, un’eccezionale nitidezza delle immagini, maggiore efficienza degli esami e una quantificazione più robusta e riproducibile, grazie all’intelligenza anatomica.

L’EPIQ CVx include TrueVue, che offre ai clinici la possibilità di vedere rendering fotorealistici del cuore, migliorando l’analisi dell’anatomia cardiaca e offrendo immagini dettagliate del tessuto e aumentando la percezione della profondità, attraverso una nuova sorgente di luce virtuale. Il sistema offre ai cardiologi immagini di alta qualità tramite il monitor OLED di ultima generazione, con un angolo di visione più dinamico e più ampio per il confronto di immagini affiancate. Combinando il nuovo monitor OLED con TrueVue, i medici possono avere la certezza di fornire un’assistenza eccezionale a tutti i pazienti, compresi i pazienti pediatrici, i cui piccoli cuori possono essere difficili da analizzare.

L’intelligenza anatomica

Il sistema offre una varietà di nuove funzionalità tra cui Dynamic Heart Model. Basandosi su Philips HeartModel A.I., Utilizza l’intelligenza anatomica per quantificare automaticamente la funzione del ventricolo sinistro, producendo un’analisi multi-battito per i pazienti adulti. Offre anche un alto livello di robustezza e riproducibilità, anche per i pazienti con aritmia. I sistemi includono anche il nuovo trasduttore S9-2 PureWave, che semplifica gli esami cardiaci pediatrici visualizzando elevati livelli di dettaglio e risoluzione del contrasto attraverso la tecnologia a cristallo singolo. Fornisce inoltre informazioni sui tessuti a maggiore profondità e migliora la capacità di visualizzazione delle coronarie nei pazienti pediatrici.

Terapia immagine-guidata per le malattie cardiache strutturali: combinazione di ultrasuoni e raggi X

Specificamente progettato per l’uso nel laboratorio di cateterismo, EPIQ CVxi con EchoNavigator è la soluzione interventistica di terza generazione di Philips per semplificare la comunicazione tra il cardiologo interventista e l’ecocardiografista durante i complessi esami interventistici. Combinando l’ecografia live e le informazioni dei raggi X in un’unica vista intuitiva, EchoNavigator aiuta i cardiologi interventisti a supervisionare le procedure con una visualizzazione della posizione delle strutture anatomiche chiave.

 

 

Articolo precedenteGli effetti antiproliferativi di treprostinil nel trattamento dell’ipertensione arteriosa polmonare
Articolo successivoLa nuova Lamborghini Aventador SVJ: 12 cilindri di pura potenza
redazione
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui