Home Ambiente Il cacao e le sue origini: coltivato da oltre 5.000 anni

Il cacao e le sue origini: coltivato da oltre 5.000 anni

220
0

Il cacao, la pianta da cui viene prodotta la cioccolata, è stato coltivato circa 1.500 anni prima di quanto si pensasse, e in Sud America piuttosto che in Centro America. Questo è quanto riporta un recente articolo pubblicato online su Nature Ecology & Evolution.

Il cacao Theobroma era un raccolto culturalmente importante nella Mesoamerica precolombiana. I semi di cacao erano usati sia come moneta, sia per consumare le bevande al cioccolato durante le feste e i rituali. La prova archeologica dell’uso del raccolto, risalente a 3.900 anni fa, ha contribuito a cementare l’idea che il cacao Theobroma fosse coltivato nell’America centrale.

adv

Tuttavia, prove genetiche dimostrano che la più alta varietà di questo cacao e delle specie affini si trovano nel Sud America equatoriale, dove il cacao è particolarmente importante per i gruppi indigeni contemporanei, suggerendo che questa regione potrebbe essere il luogo in cui è nata la coltura domestica del cacao.

Il cacao, cinquemila anni fa

Michael Blake e colleghi hanno studiato artefatti di ceramica da Santa Ana-La Florida, il più antico sito conosciuto della cultura Mayo-Chinchipe. Il luogo era stato occupato almeno 5.450 anni fa. Gli autori hanno trovato tre linee di prova per dimostrare che la cultura Mayo-Chinchipe usava il cacao tra 5.300 e 2.100 anni fa: la presenza di grani di amido specifici di Theobroma all’interno dei frammenti di ceramica; residui di teobromina, un alcaloide amaro trovato in questo tipo di cacao ma non nei suoi parenti selvatici; e frammenti di DNA antico con sequenze uniche per cacao Theobroma.

Questi risultati suggeriscono che il popolo Mayo-Chinchipe coltivava questo cacao almeno 1.500 anni prima che lo stesso fosse utilizzato in America centrale. Poiché alcuni dei manufatti di Santa Ana-La Florida hanno collegamenti con la costa del Pacifico, gli autori propongono che il commercio di beni, comprese le piante culturalmente importanti, potrebbe aver avviato il viaggio del cacao verso nord.

 

Sonia Zarrillo, et al.The use and domestication of Theobroma cacao during the mid-Holocene in the upper Amazon. Nature Ecology & Evolution, 2018.

 

 

Articolo precedenteResistenza agli antibiotici: gli elusivi meccanismi del cefiderocol lo rendono altamente efficace
Articolo successivoUn impatto tra galassie ha dato forma alla nostra, la Via Lattea
redazione
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui