Audi: la nuova RS Q8, alte prestazioni e grande comfort di guida

La nuova Audi RS Q8 è il modello di punta della Q linea. Combina la potenza di un modello RS con l’eleganza di una coupé premium e la flessibilità di un SUV. La nuova Q8 arriverà presso i concessionari in Germania e in altri paesi europei durante il primo trimestre del 2020. I prezzi in Germania per la coupé sportiva SUV partono da 127.000 euro.

I motori

Il motore a benzina turbo con iniezione diretta accelera il grande SUV coupé di Audi Sport GmbH da 0 a 100 km / h in soli 3,8 secondi e a 200 km / h in 13,7 secondi. La velocità massima di 250 km / h è regolata elettronicamente. Con il pacchetto dinamico opzionale, la velocità massima è di 305 km / h.

La sua sequenza di accensione 1-3-7-2-6-5-4-8 dà al TFSI 4.0 un suono voluminosamente sportivo. Come è tipico per i modelli RS, il doppio sistema di scarico presenta un imponente terminale ovale su ciascun lato. Il guidatore può influenzare il suono del motore tramite il sistema Audi Drive Select. Il sistema di scarico sportivo RS opzionale, con terminali di scarico neri, offre un suono ancora più sportivo.

Il biturbo V8

Il biturbo V8 nella nuova RS Q8 combina massime prestazioni e alta efficienza. Il suo sistema ibrido (MHEV) si basa su un sistema elettrico principale a 48 volt. Il nucleo del MHEV è un alternatore-avviatore a cinghia collegato all’albero motore. Durante la decelerazione e la frenata, può recuperare fino a 12 kW di potenza e conservarlo nella batteria compatta agli ioni di litio. Se il conducente toglie il piede dall’acceleratore a una velocità compresa tra 55 e 160 km / h, la gestione della guida seleziona una delle due soluzioni in base alla situazione di guida e all’impostazione corrente dell’Audi drive, “veleggiando” fino a 40 secondi a motore spento. L’avviatore dell’alternatore a cinghia avvia il motore entro poche frazioni di secondo quando viene azionato l’acceleratore. La tecnologia MHEV consente l’avvio / arresto del funzionamento a una velocità fino a 22 km / h.

Il sistema ibrido è collegato ai sensori della fotocamera per un’efficienza ancora maggiore. Quando è fermo, il motore si avvia mentre il pedale del freno è ancora premuto non appena la fotocamera anteriore rileva che il veicolo davanti inizia a muoversi.

L’interazione dei componenti MHEV migliora il comfort di marcia e ha anche il potenziale di ridurre il consumo di carburante nella guida quotidiana di 0,8 litri per 100 chilometri.

Il consumo di carburante combinato in l / 100 km è di 12,1; le emissioni di CO2 combinate in g / km: 277–276.

Trazione integrale

La potenza della 4.0 TFSI passa al sistema di trazione integrale permanente quattro tramite il tiptronic a otto velocità standard. Configurato come ingranaggio planetario, il differenziale centrale puramente meccanico distribuisce in genere la potenza motrice in un rapporto 40:60 agli assi anteriore e posteriore. In caso di slittamento, una maggiore coppia motrice si sposta automaticamente sull’asse con una migliore trazione. Fino al 70 percento può essere diretto alle ruote anteriori e fino all’85 percento alle ruote posteriori.

Durante le curve dinamiche, il differenziale sportivo opzionale distribuisce la potenza tra le ruote posteriori come richiesto. Questo vectoring attivo della coppia migliora trazione, stabilità e dinamica.

Le sospensioni

La costruzione a cinque bracci degli assi anteriore e posteriore gestisce separatamente le forze longitudinali e laterali. I collegamenti e i sottotelai sono realizzati in gran parte in alluminio. La coupé SUV ha una carreggiata di 1.692 millimetri nella parte anteriore e 1.696 millimetri nella parte posteriore.

Le sospensioni pneumatiche adattive standard con smorzamento controllato fanno sì che la nuova Q8 sia ugualmente a suo agio in strada o in fuoristrada. A seconda della situazione di guida e dei desideri del guidatore, l’altezza di marcia del corpo varia fino a 90 millimetri.

La stabilizzazione elettromeccanica opzionale del rollio (EAWS) riduce al minimo il rollio del corpo durante le curve veloci. C’è un motore elettrico compatto tra le due metà dello stabilizzatore su ciascuno dei due assi. Quando si guida dritto, le due metà dello stabilizzatore sono disaccoppiate, il che riduce il movimento del corpo su strade sconnesse e aumenta anche il comfort di marcia. Durante le curve, tuttavia, l’attenzione è rivolta alla compensazione ottimale del rollio. Le metà dello stabilizzatore sono attorcigliate in direzioni opposte, il che riduce significativamente l’inclinazione del veicolo in curva. La stabilizzazione elettromeccanica del rullo attivo è integrata nel sistema elettrico principale a 48 volt e funge da sistema di recupero. Può persino recuperare energia tramite i motori elettrici e quindi restituire energia elettrica alla batteria.

Lo sterzo integrale e Audi drive select

Lo sterzo integrale standard muove le ruote posteriori tramite un motore elettrico ad alta coppia e due aste di guida. A basse velocità, le ruote posteriori ruotano di 5 gradi in senso opposto alla direzione delle ruote anteriori per una maggiore agilità. Alle alte velocità, ruotano fino a 1,5 gradi nella stessa direzione delle ruote anteriori per migliorare la stabilità durante i cambi di corsia veloci.

Il guidatore può influenzare con precisione il carattere dell’auto tramite il sistema di gestione dinamica Audi drive select. Esistono otto profili tra cui scegliere: comfort, auto, dinamica, efficienza, allroad, offroad e le modalità specifiche RS1 e RS2 configurabili individualmente.

La vettura è dotata di serie di ruote in alluminio da 22 pollici con design a stella a 10 razze con pneumatici serie 295/40, la più grande mai installata in fabbrica su un modello di produzione Audi. Ruote in alluminio pressofuso da 23 pollici opzionali con design del rotore a 5 razze a Y e una varietà di colori sono disponibili esclusivamente per la RS.

Cockpit

Gli interni

L’interno della vetura presenta un design volutamente pulito. Tutti gli elementi hanno una connessione logica e si armonizzano tra loro.

L’elemento centrale nell’abitacolo è il display MMI con risposta al tocco. Con il suo aspetto a pannello nero, quando si spegne si dissolve quasi in una grande superficie nera.

Un altro elemento di design principale è l’ampia console simmetrica del tunnel centrale. Le cornici sono elementi di design in alluminio Race, antracite, che sottolineano il carattere sportivo della grande coupé SUV.

Una panca posteriore a tre posti scorrevole è di serie. Con gli schienali dei sedili ripiegati, il vano bagagli sotto il portellone posteriore elettrico può contenere fino a 1.755 litri.

Sistemi di assistenza e infotainment

La gamma completa di oltre 30 sistemi di assistenza include elementi come il sistema adattivo di assistenza alla crociera, il sistema di assistenza all’efficienza, il sistema di assistenza agli incroci, l’avviso di cambio corsia e le telecamere a 360 gradi.

Sul mercato tedesco, RS Q8 viene fornito di serie con il sistema di infotainment top di gamma, MMI navigation plus. Include il modulo di trasferimento dati Audi connect con lo standard LTE Advanced e un hotspot Wi-Fi. Il sistema di navigazione apprende le preferenze del conducente dai percorsi guidati e può quindi fornire suggerimenti intelligenti. I servizi online di Audi connect aggiungono funzionalità predittive al processo di pianificazione del percorso.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 5 =