Home In Evidenza L’anestesia spinale associata a maggior dolore subito dopo un intervento all’anca rispetto...

L’anestesia spinale associata a maggior dolore subito dopo un intervento all’anca rispetto all’anestesia generale

189
0

Uno studio randomizzato controllato (RCT) che ha confrontato l’uso di un’anestesia spinale o quella generale per la chirurgia dell’anca, ha rilevato che l’anestesia spinale era associata a un dolore peggiore subito dopo l’intervento chirurgico e tassi più elevati di prescrizioni di analgesici a 60 giorni.

Tuttavia, le differenze di dolore, soddisfazione o stato mentale tra i due interventi sembravano diminuire a 60, 180 o 365 giorni dopo l’intervento. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Annals of Internal Medicine.

adv

Anestesia spinale o generale durante l’intervento chirurgico?

Più di 250.000 anziani subiscono una frattura dell’anca ogni anno e quasi tutti vengono curati con un intervento chirurgico. Il recupero della deambulazione e la sopravvivenza del paziente a 60 giorni, il delirio e la durata della degenza ospedaliera sono simili, indipendentemente dal fatto che i pazienti siano sottoposti ad anestesia spinale o generale durante l’intervento chirurgico. Non si sa molto su quale tipo di anestesia dimostri risultati migliori, sebbene studi precedenti suggeriscano che i pazienti possano avere meno dolore nelle prime ore dopo l’intervento chirurgico per frattura dell’anca con l’utilizzo di un’anestesia spinale.

I ricercatori della Perelman School of Medicine dell’Università della Pennsylvania hanno condotto un’analisi secondaria pre-pianificata di uno studio randomizzato controllato, confrontando l’anestesia spinale con quella generale in 1.600 pazienti, di età pari o superiore a 50 anni, che stavano subendo un intervento chirurgico per frattura dell’anca.

I partecipanti allo studio sono stati assegnati in modo casuale all’anestesia generale o spinale e i ricercatori hanno raccolto dati sul dolore nei giorni 1-3 dopo l’intervento chirurgico. Il dolore e l’uso di analgesici prescritti, lo stato mentale e la soddisfazione del paziente sono stati valutati a 60, 180 e 365 giorni dall’intervento chirurgico.

Anestesia spinale: un dolore peggiore nelle 24 ore dopo l’intervento chirurgico

Gli autori hanno scoperto che i pazienti che avevano ricevuto l’anestesia spinale hanno riportato un dolore peggiore nelle 24 ore dopo l’intervento chirurgico, ma hanno riportato un dolore simile in tutti gli altri punti temporali. Gli autori hanno anche scoperto che il 25% dei pazienti nel gruppo di anestesia spinale utilizzava antidolorifici da prescrizione a 60 giorni, rispetto al 18,8% dei pazienti nel gruppo di anestesia generale. Tuttavia, gli autori notano che non hanno riscontrato differenze nel dolore, nella soddisfazione o nello stato mentale a 60, 180 o 365 giorni.

In un editoriale di accompagnamento, gli autori della Harvard Medical School sostengono che questo studio sfida una narrativa dominante sui rischi e gli esiti dell’anestesia generale negli anziani. Gli autori aggiungono inoltre che questo studio evidenzia che la riparazione chirurgica delle fratture dell’anca negli anziani comporta il rischio di un forte dolore postoperatorio, indipendentemente dal fatto che l’intervento venga eseguito con anestesia regionale o generale.

Articolo precedenteUn maggior consumo di pesce potrebbe causare lo sviluppo di un melanoma
Articolo successivoI PFAS associati ad un aumento del rischio del 71% di sviluppare un’ipertensione arteriosa, nelle donne di mezza età
redazione
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui