L’intelligenza artificiale applicata alla radiologia

In vista del Meeting annuale della Radiological Society of North America (RSNA) del 2018, Royal Philips ha annunciato l’introduzione di IntelliSpace Discovery 3.0, una piattaforma aperta e completa per consentire lo sviluppo e la diffusione di risorse di Intelligenza Artificiale in radiologia.

L’intelligenza artificiale nei test diagnostici

Le soluzioni che sfruttano l’intelligenza artificiale sono potenzialmente in grado di migliorare l’assistenza ai pazienti e di aumentare l’efficienza nell’erogazione dell’assistenza. Tuttavia, ci sono sfide da affrontare quando si tratta di introdurre l’intelligenza artificiale nella pratica clinica sanitaria.

I sistemi sanitari richiedono una raccolta e una preparazione dati di alta qualità, metodi di formazione e convalida degli strumenti appropriati e una distribuzione dell’intelligenza artificiale senza interruzioni. Philips combina l’intelligenza artificiale, e altre tecnologie, con la conoscenza del contesto clinico e operativo in cui vengono utilizzate. Un approccio centrato sulle persone chiamato “intelligenza adattiva” che consente di sviluppare soluzioni integrate che si adattino alle esigenze degli operatori sanitari.

L’intelligenza artificiale per radiologia

IntelliSpace Discovery è già una collaudata piattaforma di ricerca, utilizzata da più di 50 ospedali e istituzioni accademiche in tutto il mondo, per lo sviluppo di applicazioni di radiologia per il rendering, la segmentazione e la quantificazione.

Con l’introduzione di IntelliSpace Discovery 3.0, la piattaforma ora fornisce applicazioni di ricerca e strumenti per i radiologi per aggregare, normalizzare e rendere anonimi i dati, che possono essere visualizzati e annotati per “addestrare” e convalidare algoritmi di deep learning. Possono quindi implementare facilmente questi algoritmi come app plug-in nel flusso di lavoro di ricerca per analizzare nuovi set di dati e facilitare la ricerca clinica in radiologia, oncologia, neurologia e cardiologia.

La radiologia del futuro

“Utilizziamo IntelliSpace Discovery per portare le nostre attività di ricerca al livello successivo. Tutti parlano di Intelligenza Artificiale. Stiamo preparando i nostri algoritmi di deep learning dell’intelligenza artificiale”, ha affermato il professor David Maintz, capo del dipartimento di radiologia dell’ospedale universitario di Colonia in Germania.

“Insieme ai nostri clienti stiamo permettendo la ricerca in intelligenza adattiva con l’obiettivo di creare soluzioni che aumentino i professionisti sanitari, migliorino l’assistenza ai pazienti e l’efficienza nell’erogazione dell’assistenza, sia all’interno che all’esterno dell’ospedale”, ha affermato Jeroen Tas, Chief Innovation & Strategy Ufficiale, Philips. “L’intelligenza artificiale è il tessuto connettivo che integra perfettamente dati e tecnologia per consentire diagnosi di precisione. A RSNA 2018 mostriamo come l’IA stia gettando le basi per le soluzioni del futuro. ”

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 3 =