Screening del carcinoma del colon-retto: le raccomandazioni dell’American College of Physicians

Lo screening per il carcinoma del colon-retto è una procedura che andrebbe eseguita periodicamente attraverso l’esecuzione di differenti test.

L’American College of Physicians (ACP) ha recentemente pubblicato le sue raccomandazioni sull’argomento, sostenendo che i medici dovrebbero sottoporre a screening il carcinoma del colon-retto gli adulti a rischio medio, che non presentano sintomi, di età compresa tra 50 e 75 anni. Secondo l’evidence-based guidance statement, pubblicato sulla rivista Annals of Internal Medicine, La frequenza degli esami di screening dipende dall’approccio scelto.

Le strategie di screening per il carcinoma del colon-retto

Secondo il presidente ACP, Robert M. McLean, negli Stati Uniti le persone sottoposte a screening per il cancro del colon-retto non sono abbastanza. afferma che medici e pazienti dovrebbero selezionare il test di screening sulla base di una discussione su benefici, danni, costi, disponibilità, frequenza e preferenze del paziente. L’American College of Physicians suggerisce una delle seguenti tre strategie di screening:

  • Test immunochimico fecale (FIT) o test del sangue occulto fecale a base di guaiaco ad alta sensibilità (gFOBT) ogni 2 anni;
  • Colonscopia ogni 10 anni;
  • Sigmoidoscopia flessibile ogni 10 anni più test immunochimico fecale ogni 2 anni.

Uno screening basato sul profilo di rischio

La dichiarazione orientativa dell’American College of Physicians è indirizzata agli adulti a rischio medio per lo sviluppo di un cancro del colon-retto che non presentano sintomi. Non si applica agli adulti con una storia familiare di carcinoma del colon-retto, una storia di lunga data di malattia infiammatoria intestinale o con sindromi genetiche, come polipi cancerosi familiari. Le raccomandazioni non vanno applicate nemmeno a soggetti con una storia personale di carcinoma del colon-retto precedente o con polipi benigni o altri fattori di rischio noti.

Sebbene l’età media per la diagnosi del carcinoma del colon-retto sia di 67 anni e le persone di età compresa tra 65 e 75 anni traggano il beneficio più maggiore dallo screening del carcinoma del colon-retto, l’American College of Physicians mette in evidenza come anche lo screening negli adulti di età compresa tra 50 e 75 anni ha dei benefici.

Il rapporto rischio beneficio

Tutti i test di screening del cancro del colon-retto – come tutti i test e le procedure – hanno sia potenziali benefici che potenziali danni. I danni e gli effetti avversi variano a seconda della persona e della strategia di screening. I danni possono comprendere sanguinamento, perforazione, complicanze cardiopolmonari ed esposizione alle radiazioni.

Il cancro del colon-retto è la seconda causa di mortalità per cancro negli uomini e nelle donne negli Stati Uniti. L’età per iniziare e interrompere lo screening, gli intervalli di screening e il test di screening raccomandato differiscono tra le organizzazioni. Diverse organizzazioni hanno criteri diversi per la valutazione o la valutazione della qualità e della certezza delle prove, seguono così processi diversi per la creazione di raccomandazioni cliniche e possono interpretare le prove in modo diverso.

Invece di sviluppare una nuova linea guida per la pratica clinica in tali circostanze, l’American College of Physicians prepara e rilascia dichiarazioni di orientamento che si basano su prove presentate o referenziate in linee guida selezionate. Le dichiarazioni orientative della Società non includono nuove revisioni o ricerche della letteratura al di fuori del corpus di prove a cui fanno riferimento le linee guida riviste.

L’autore di un editoriale di accompagnamento dell’Università del Texas suggerisce che i metodi utilizzati per sviluppare la dichiarazione di orientamento dell’American College of Physicians aiutano a dare un senso a consigli di screening disparati pubblicati finora da varie organizzazioni.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 2 =