Home Macchine & Motori La svolta di BMW: nasce la iX

La svolta di BMW: nasce la iX

8
0

A Cura di Guidare nel Mondo.

BMW Group sta concedendo un primo sguardo al suo futuro, presentando la iX, attualmente ancora in fase di sviluppo. Concepito fin dal principio per una mobilità esclusivamente elettrica, l’iX si propone con un design completamente rinnovato. La nuova vettura utilizza le ultime innovazioni anche nei settori dell’elettrificazione, della guida automatizzata e della connettività.

La nuova iX entrerà in produzione nello stabilimento BMW di Dingolfing dalla seconda metà del 2021, come nuova ammiraglia tecnologica del gruppo.

Prodotto in modo sostenibile

La tecnologia BMW eDrive di quinta generazione offre efficienza e lunga autonomia. Questa comprende i due motori elettrici, l’elettronica di potenza, la tecnologia di ricarica e la batteria ad alto voltaggio.

Il propulsore sviluppato dal BMW Group è stato prodotto in modo sostenibile senza l’uso di materie prime critiche note come terre rare e, secondo i calcoli più recenti, svilupperà una potenza massima di oltre 500 CV. Ciò sarà sufficiente per spostare la BMW iX da 0 a 100 km/h in meno di 5,0 secondi.

A questo si contrappone un consumo di energia elettrica combinato eccezionalmente basso per il suo segmento, con meno di 21 kWh per 100 chilometri nel ciclo di prova WLTP. Un contenuto energetico lordo di oltre 100 kWh dovrebbe consentire alla batteria ad alta tensione di ultima generazione di registrare un’autonomia di oltre 600 chilometri nello stesso ciclo.

Per ulteriori dettagli su questa e altre auto e scoprire itinerari di viaggio, sulle strade del mondo, visita il sito

 

Articolo precedenteLa mortalità per malattie cardiovascolari è in costante aumento
Articolo successivoLa neuropatia periferica, con o senza diabete, si associa ad un aumento della mortalità (video)
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. I primi sono medici chirurghi, con specializzazioni in differenti aree e discipline mediche, che rivedono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, proponendo articoli che forniscono ai professionisti della sanità un agile strumento di aggiornamento. Altri collaboratori, di formazione medica o con altre competenze, contribuiscono alla composizione degli articoli inseriti nelle rubriche di carattere non scientifico, tra cui quelle dedicate ad argomenti sportivi e quelle che propongono temi su viaggi e turismo. La redazione cura inoltre la valutazione, elaborazione e pubblicazione di comunicati stampa di aziende e organizzazioni governative e non governative.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

3 − 1 =