Home Covid-19 COVID-19: svelate differenze nella risposta immunitaria tra bambini e adulti

COVID-19: svelate differenze nella risposta immunitaria tra bambini e adulti

93
0

Le differenze nella risposta immunitaria tra bambini e adulti infetti da SARS-CoV-2 sono dettagliate in un articolo apparso nelle scorse settimane sulla rivista Nature Communications. La ricerca fornisce prove del motivo per cui i bambini possono sperimentare forme più lievi di COVID-19 rispetto agli adulti.

Una forma più lieve della malattia nei bambini

La mancanza di anticorpi specifici contro SARS-CoV-2 ha portato alla sua rapida diffusione globale. Gli anticorpi neutralizzanti hanno un importante ruolo protettivo contro la malattia, ma è stato dimostrato che anche una risposta immunitaria cellulare coordinata è importante nel combattere l’infezione. L’infezione da SARS-CoV-2 nei bambini spesso porta a una forma più lieve della malattia rispetto agli adulti, ma la risposta immunitaria alla base di questo fenomeno non è chiara.

Sophie Valkenburg e colleghi hanno valutato la risposta immunitaria a seguito dell’infezione da SARS-CoV-2 in 24 bambini e 45 adulti a Hong Kong per sei mesi. A questi è stato affiancato un gruppo di controllo adulto negativo.

Risposte delle cellule T inferiori

Gli autori hanno osservato che i bambini infetti avevano risposte delle cellule T inferiori a SARS-CoV-2 rispetto agli adulti infetti. Gli autori hanno anche scoperto che rispetto agli adulti, i bambini avevano livelli più bassi di anticorpi contro altri beta coronavirus, come il virus responsabile del raffreddore comune, indicando diversi livelli di base di immunità. Gli autori suggeriscono che una mancanza di immunità precedente ai beta coronavirus e una ridotta attivazione delle cellule T potrebbero portare a un COVID-19 più lieve nei bambini.

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per comprendere il ruolo protettivo delle cellule T nella malattia COVID-19, gli autori concludono che i risultati possono aiutare la nostra comprensione delle diverse risposte immunitarie tra adulti e bambini.

 

 

Articolo precedenteScoperti i resti dei primi cani cacciatori del Pleistocene
Articolo successivoUn nuovo metodo per la diagnosi non invasiva dei disordini dello spettro della placenta accreta
La redazione di Newence è composta prevalentemente da collaboratori con competenze maturate in ambito medico, scientifico e tecnologico. Rivedono e discutono in modo critico e analitico i più importanti lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, fornendo utili spunti di riflessione e aggiornamento per i professionisti della sanità e informazioni affidabili e verificate dedicate al pubblico più vasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

16 − dodici =