domenica, Settembre 26, 2021
Home Tags Beta-bloccanti

Tag: beta-bloccanti

Una fibrillazione atriale con un’interruzione… preoccupante

0
Dal 15 settembre ha avuto inizio un programma di aggiornamento in cardiologia, articolato in una serie di 35 incontri settimanali, trasmessi in diretta streaming....

Fibrillazione atriale: chi beve alcolici ha un rischio maggiore di ictus...

0
Quattordici drink a settimana sono stati associati a un rischio più elevato di problemi di salute, tra cui ictus ed embolia, nei pazienti con...

Farmaci per l’ipertensione e rischio di depressione: nuove indicazioni rassicuranti

0
Secondo uno studio danese, nessuno dei 41 farmaci per l'ipertensione arteriosa valutati ha aumentato nei pazienti il rischio di sviluppare una depressione. Al contrario,...

Le donne che assumono ß-bloccanti hanno un maggior rischio di insufficienza...

0
Le donne che assumono beta-bloccanti per il trattamento di un'ipertensione arteriosa, senza precedenti di malattie cardiovascolari, hanno un rischio di sviluppare un’insufficienza cardiaca quasi...

In Cina i beta-bloccanti sono sottoutilizzati nei pazienti con infarto del...

0
In Cina molti pazienti con infarto miocardico non ricevono farmaci beta-bloccanti che potrebbero prevenire un successivo evento cardiovascolare. Sono questi i risultati di una...

Le nuove linee Guida 2019 dell’ESC. Parte 5: tachicardia sopraventricolare

0
Quinto e ultimo documento presentato al congresso annuale della Società europea di cardiologia (ESC), e pubblicato sul sito della Società, è quello sulle linee...

I beta-bloccanti possono essere a volte prescritti anche in gravidanza

0
I beta-bloccanti usati nel primo trimestre di gravidanza non sono associati ad un forte aumento del rischio di difetti alla nascita generali o cardiaci....

Quanto sono utili i ß-bloccanti nei pazienti con scompenso cardiaco e...

0
Le linee guida della Società Europea di Cardiologia sullo scompenso cardiaco, pubblicate nel 2016 e presentate al congresso di Roma, raccomandano l’utilizzo dei beta-bloccanti,...

Frequenza cardiaca e mortalità per scompenso cardiaco

0
La terapia con ß-bloccanti è ormai un cardine nel trattamento dei pazienti con scompenso cardiaco, in associazione ad ACE-inibitori o antagonisti recettoriali dell’angiotensina o...

Sospendere il trattamento con ß-bloccanti dopo infarto miocardico non peggiora la...

0
I ß-bloccanti rappresentano da decenni uno dei pilastri del trattamento dell’infarto miocardico, così come della cardiopatia ischemica cronica. I loro effetti si esplicano attraverso...